Venerdì, 16 Novembre 2018

Ecco le prime foto del Royal Baby con Kate e William

LONDRA. La famiglia si allarga, ma problemi non ce ne sono. Gran Bretagna in festa per la nascita del terzo Royal Baby dei duchi di Cambridge: un maschietto, dopo il primogenito George (classe 2013) e la seconda arrivata Charlotte (2015), ad allungare la linea di successione a un trono tuttora saldamente presidiato dalla regina Elisabetta, 92 anni giusto ieri, ormai bisnonna in totale di sei nipoti.

Kate Middleton, moglie 36enne e coetanea del principe William, ha dato alla luce - puntuale come un orologio rispetto alle attese - un bambino di «8 libbre e 7 once», come annunciato da Kensington Palace. Unità di misura isolane alla mano, sono quasi 4 chili. E lo ha fatto nel giorno della festa nazionale di San Giorgio, patrono d’Inghilterra. Madre e piccolo «stanno bene», hanno precisato subito fonti di palazzo, informando che il travaglio - conclusosi alle 11.01 locali, circa due ore e mezzo dopo il ricovero nella Lindo Wing, l’esclusiva ala privata del St. Mary's Hospital, nel centro di Londra - non ha avuto intoppi. E che madre e neonato «stanno bene». Tutto si è svolto secondo i canoni del protocollo, fino alla foto di famiglia a 5 nel pomeriggio.

A coronare una vicenda seguita dalla platea degli ammiratori e dai media di mezzo mondo, e disturbata appena - almeno su tv e giornali locali - da quella, straziante e tristissima, che nelle stesse ore ha riguardato un bambino del popolo, Alfie Evans. In un altro ospedale inglese, a Liverpool.

L’annuncio del lieto evento è arrivato dapprima via social media con un tweet di Kensington Palace, simbolo di modernità che i giovani principi di casa Windsor vogliono incarnare. Poi è stata la volta del solito autoproclamato araldo di palazzo in uniforme d’epoca, con tanto di scampanio e con il «God save the Queen» finale a squarciagola accolto dagli «urrà» e dai gridolini di decine di persone assiepate dinanzi alla clinica fra centinaia di reporter. E infine - mentre la torre di trasmissione della British Telecom si colorava di azzurro con la scritta «It's a boy!» - è arrivato anche il momento della tradizione più consolidata: l’avviso ai sudditi affisso su un leggio oltre le cancellate di Buckingham Palace.

Elisabetta II e il 96enne principe consorte Filippo sono stati ovviamente informati in tempo reale, come l’erede al trono Carlo, nonno del baby-principino, sua moglie Camilla, e come Harry, fratello minore di papà William. Tutti si proclamano "felicissimi" per l’apparizione di un nuovo venuto che si colloca al quinto posto dei pretendenti alla corona dopo Carlo, William, George e Charlotte, facendo scalare Harry al sesto.

Ora alla regina spetterà il placet sul nome di battesimo, che sarà reso noto al pubblico a giorni. Nome sul quale impazzano intanto le scommesse, con alternative tutte all’insegna del classico: Arthur, James, Albert o Philip le più gettonate. In attesa di sapere come finirà, per il Regno - alle prese con non pochi problemi, fra Brexit e tensioni internazionali - resta comunque un momento di celebrazione e 'alleggerimento': salutato dalle felicitazioni unanimi alla coppia e alla dinastia di politica e istituzioni, a cominciare dalla premier conservatrice Theresa May e dal sindaco laburista di Londra, Sadiq Khan. Mentre per Kate e William è anche l’occasione di riprendersi le copertine da Harry. Prima di cederle di nuovo al cadetto di Carlo e Diana, e alla sua emergente promessa sposa afro-americana Meghan Markle, per le inedite nozze interraziali in calendario al castello di Windsor il 19 maggio.

© Riproduzione riservata

TAG:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X