Sabato, 22 Settembre 2018

Il rione Trastevere e la Roma di Carl Brave X Franco 126

ROMA - Il duo di rapper romani, che colleziona sold out in tutta Italia e che ha appena an-nunciato un nuovo live per l’estate, il 12 luglio a Rock in Roma, racconta all’ANSA il rione e la città dove sono nati, tra i luoghi e le atmosfere che emergono di continuo nelle loro rime: da Piazza San Calisto a Testaccio, ecco la Capitale di Carl Brave x Franco 126

E’ da una mansarda di Trastevere, uno dei rioni più antichi di Roma, che nasce il progetto Carl Brave x Franco126, duo formato dai rapper Carlo Luigi Coraggio e Franco Bertolini. Entrambi me-no che trentenni, hanno iniziato a pubblicare la loro musica - una originale miscela di hip hop e trap, cantatuorato, batterie elettroniche e chitarre acustiche - su Youtube, in totale libertà, con la voglia di raccontare Roma attraverso immagini, dettagli e situazioni quotidiane, che i due riescono a rendere poetiche. Queste istantanee sono diventate un album, ‘Polaroid’ (ripubblicato quest’anno col titolo ‘Polaroid 2.0’ e l’aggiunta di 4 nuovi pezzi) che ha avuto uno straordinario successo: 4 dischi d’oro, un tour nelle principali città italiane, sold out in ogni data, canzoni cliccate 10 milioni di volte su Spotify e quasi 7 su YouTube. Insomma, non male per i due amici che continuano a passare molte delle loro serate nella Trastevere che tanto spesso fa capolino nei loro brani. Chi meglio di loro può portare i lettori dell’ANSA alla scoperta della Capitale e in particolare del suo affascinante 13° Rione? Ne abbiamo parlato con Franco126, che insieme a Carl Brave sarà sul palco del Rock in Roma il prossimo 12 luglio per una data che, manco a dirlo, si annuncia come un nuovo sold out.

Gran parte dei vostri testi e delle atmosfere dei pezzi sono legati a Roma, dove siete nati e cresciuti, in particolare a Trastevere, Gianicolo e Monteverde. Un tour della città firmato Carl Brave x Franco 126 partirebbe da qui? “Si, senza nessun dubbio”.

Quali sono i luoghi a cui siete più legati e che consigliereste come 'tappe' iniziali? “Sicuramente il bar ‘San Calisto’, a Piazza San Calisto, in piena Trastevere, che è un po’ il bar di riferimento”.

E da lì dove potremmo proseguire? “Andando alla scalea del Tamburino, con i suoi 126 gradini, sui quali abbiamo passato moltissime delle nostre serate”.

Rimanendo in questa zona, dove suggeriresti di andare a mangiare e bere? “A colazione direi alla Pasticceria Barberini a Testaccio, zona dove rimarrei per un pranzo alla Trattoria da Felice. Per l’aperitivo andrei al bar San Calisto e a cena mi sposterei da Sakana Sushi, nel quartiere Ostiense”.

Dove vanno Carl Brave e Franco126 ad ascoltare concerti? ”Mi piacciono molto i locali piccoli, do-ve si respira un’atmosfera intima. Roma ne è piena, non saprei indicarne uno con precisione”.

Oltre ai quartieri centrali e ai rioni storici c'è una Roma periferica che via affascina e che merita di essere conosciuta? “Tutta Roma vale la pena di essere conosciuta, come confermerebbe ogni ro-mano non si finisce mai di scoprirla. Comunque - aggiunge all’ANSA il rapper - tra gli altri quartieri mi piace molto la Garbatella”.

In un vostro pezzo (‘Enjoy’) citate il ‘mercato delle pulci’ di Porta Portese, anch’esso in zona Tra-stevere. “Porta Portese è il mercato di Roma e dei romani per eccellenza. Per viverlo appieno bi-sognerebbe svegliarsi presto la mattina, quando ancora non c’è nessuno e i banchi sono pieni, per spulciare in cerca di un buon affare”.

Vi piace la Roma attuale o avete un po' di nostalgia di quella dei vostri padri? “Il fascino di Roma risiede nel fatto che presente e passato convivono senza conflitto. La Roma che ci ha cresciuto e quella dei nostri padri si mischiano tra di loro. Un po’ come accade a Trastevere, dove puoi trovare accanto alle osterie di una volta negozi di souvenir o i locali notturni”.

I vostri concerti, pieni in tutta Italia, sembrano dire che concentrarvi molto su Roma non abbia rap-presentato un limite per la vostra musica, anzi. Come ve lo spiegate? “Probabilmente perché trat-tiamo di argomenti universali, come l’amore e l’amicizia. Il romano e Roma fanno da cornice a delle situazioni in cui tutti si possono rispecchiare”.

www.bombadischi.it/
www.instagram.com/carlbrave23/

 

 

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X