Martedì, 19 Giugno 2018
MEDIORIENTE

Gaza, scoperto e distrutto un nuovo tunnel nascosto di Hamas

TEL AVIV. L’esercito israeliano ha scoperto e distrutto un nuovo tunnel di Hamas che da Jabalya nel
nord della Striscia arrivava vicino al kibbutz di Nahal Oz in territorio dello stato ebraico. Lo ha annunciato il portavoce militare spiegando che «questo tunnel del terrore metteva in pericolo la vita di centinaia di famiglie israeliane e tra questi donne e bambini». La stessa fonte ha definito il tunnel
«lungo e di alta qualità».

Si tratta del quinto tunnel scavato sotto alla linea di demarcazione fra Gaza ed Israele ad essere stato distrutto negli ultimi mesi. Questo in particolare - affermano fonti militari - era molto lungo ed era collegato con una rete di altri tunnel militari all’interno della Striscia.

«Si tratta di un grande successo di intelligence nonchè operativo» ha commentato il ministro della difesa Avigdor Lieberman. «Nella costruzione di quel tunnel erano stati investiti milioni di dollari, fondi che potevano essere utilizzati per alleviare le sofferenze della popolazione locale».

Da parte sua il portavoce militare sostiene che «nelle ultime due settimane Hamas ha trasformato la zona prossima ai reticolati di confine in un’area di terrorismo e di combattimenti. Gli scontri violenti avvenuti là - prosegue il portavoce - sono stati un tentativo di mascherare attacchi terroristici che dovevano avvenire sopra e sotto terra».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X