Mercoledì, 15 Agosto 2018
DAMASCO

Assad: i raid dell'Occidente uniranno la Siria

DAMASCO. Bashar al Assad è convinto che i missili occidentali contro la Siria non avranno altro effetto che "unire il Paese" sotto la sua leadership. Il presidente siriano se n'è detto convinto ricevendo oggi a Damasco una delegazione di politici russi. La presidenza siriana ha postato sul suo profilo Twitter una foto dell'incontro. A riferire le parole del rais è stato il parlamentare russo Dmitry Sablin. I russi hanno descritto Assad come assolutamente "positivo e di buon umore".

Su Twitter anche la reazione del presidente americano Donald Trump che reagisce ai commenti ironici dei media sull'espressione 'missione compiuta' adoperata al termine del raid effettuato in Siria dagli americani insieme ai britannici e ai francesi: "Il raid in Siria è stato compiuto in modo così perfetto, con tale precisione, che l'unico modo in cui i mezzi di informazione che diffondono notizie false potevano sminuirlo è stato con il mio uso del termine 'missione compiuta'. Sapevo che si sarebbero aggrappati a questo, ma sentivo la portata di questo termine militare, un termine che dovrebbe tornare in auge. Usatelo spesso!".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X