Mercoledì, 20 Giugno 2018

Nuova opera di street art sul governo con Di Maio, Salvini e Berlusconi: poi rimossa

ROMA. Un quadro con tanto di cornice, in stile caravaggesco col titolo 'I bari', che ritrae Luigi Di Maio, Matteo Salvini e Silvio Berlusconi in abiti d’epoca, intenti a giocare a carte, e con accanto la firma 'Sirante' e tanto di cartellino in stile museale con il titolo e la descrizione.

E’ la nuova opera di 'street art' apparsa questa mattina su un muro di via dè Lucchesi, di fronte alla sede dell’Agenzia ANSA, a due passi dal palazzo del Quirinale dove il presidente Mattarella è impegnato in questi giorni nel secondo giro di consultazioni in vista della formazione del nuovo governo.

L’opera, corredata da una larga cornice dorata in polistirolo attaccata al muro, è accompagnata dal cartellino in semplice carta bianca, anch’esso incollato al muro di fianco a destra, con la data «2018», la tecnica utilizzata, «stampa grafica su carta» e la descrizione: «Sirante prende spunto da una celebre opera del suo maestro. Il quadro rappresenta una truffa. Un anziano 'ingenuo' sta giocando a carte con un suo oppositore il quale in complotto con un suo avversario trucca il gioco della politica. Questa scena, così teatrale, descrittiva e realistica contiene un monito morale, una condanna del malcostume, in particolare delle strategie dei politici».

La nuova installazione ricorda l’opera di 'street art' con il bacio fra Salvini e Di Maio, a firma 'Tvboy', apparsa nelle scorse settimane in via del Collegio Capranica a due passi da Montecitorio.

L'opera è stata poi rimossa dai carabinieri.

© Riproduzione riservata

TAG:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X