Domenica, 18 Novembre 2018

Auto elettrica, 1 italiano su 3 interessato se incentivi

Motori
© ANSA

Un italiano su 3 comprerebbe un'auto elettrica se la ricarica costasse meno e se ci fossero incentivi fiscali. E' quanto emerge da un sondaggio di Lorien Consulting per Legambiente, presentato oggi a Roma insieme al rapporto della ong ambientalista sulla Green Mobility.

Il 33% del campione acquisterebbe un'auto elettrica se costasse meno la ricarica, il 29% se ci fossero degli incentivi fiscali per almeno il 15 - 20% del valore. Il 23% sceglierebbe l'elettrico se fosse più facile trovare punti di rifornimento in città e fuori, il 21% se fosse possibile ricaricare a casa. La maggiore durata della carica spingerebbe all'acquisto il 25%, le migliori performance il 14% e la versione elettrica del modello preferito il 9%.


Cala uso mezzi pubblici in Italia, sale car sharing
L'uso dei mezzi pubblici in Italia è calato del 12% negli ultimi 6 mesi (li hanno usati solo il 52% dei cittadini), mentre quello dei mezzi privati a motore (auto, moto e scooter) è salito del 2% (li ha usati l'89% della popolazione). I dati emergono da un sondaggio della Lorien Consulting per Legambiente, presentato stamani a Roma insieme al rapporto della ong sulla Green mobility.

Cresce la sharing mobility: negli ultimi sei mesi il 13% degli italiani ha usato un'auto condivisa, il 3% in più rispetto al semestre precedente. Il 12% degli italiani usa solo il car sharing per guidare un'auto. Usa la bicicletta il 28% degli italiani: il numero è calato del 4% rispetto al semestre precedente, ma questo secondo i rilevatori è dovuto al minor utilizzo durante la stagione fredda. E' calato del 2% l'utilizzo dei taxi e dei noleggi, usati dal 17% della popolazione. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X