Giovedì, 15 Novembre 2018

EQA,'electro-look' per la compatta con 400 km di autonomia

ROMA - La partnership tra Mercedes EQ e Formula E sarà un'occasione importante per far conoscere al pubblico la strategia di applicazione del concetto EQ alla già esistente gamma della Stella. Dopo lo 'show down' allo scorso salone di Francoforte, arriva nella Capitale la concept EQA, compatta che richiama le linee della Classe A ma completamente elettrica. Questa vettura, che non inquina e non emette CO2 nell'aria, monta un motore elettrico sull'asse anteriore e uno su quello posteriore, per una potenza complessiva di oltre 200 kW. Ripartendo la coppia della trazione integrale permanente a favore dell'avantreno o del retrotreno è possibile modificare la caratteristica di guida. Dalla speciale griglia virtuale della concept EQA si può intuire il programma di marcia selezionato.

''Con la Mercedes-Benz concept EQA - aveva detto Dieter Zetsche, presidente del consiglio direttivo di Daimler AG e responsabile di Mercedes-Benz Car, alzando il velo su quest'auto durante l'evento tedesco - la nostra offensiva elettrica prosegue a passo spedito: entro il 2022 Mercedes-Benz Cars immetterà sul mercato oltre dieci veicoli a trazione completamente elettrica''. EQA sfoggia, nelle sue linee, un vero e proprio 'electro-look' che si distingue anche per la tecnologia d'illuminazione che impiega il laser a fibre ottiche, dove un mezzo ottico attivo è inserito al centro di un fotoconduttore ottico. La particolare configurazione spiraliforme delle luci è un rimando alla trazione elettrica, poiché esteticamente ricorda gli avvolgimenti in rame di un motore elettrico e al contempo visualizza impulsi elettrici per l'animazione.

I due motori elettrici con potenza complessiva che può arrivare a 200 kW, grazie a componenti della batteria modulabili, e la trazione integrale permanente assicurano un'elevata dinamica di marcia. I due programmi di marcia 'Sport' e 'Sport Plus', invece, offrono una diversa ripartizione della coppia tra l'avantreno e il retrotreno, permettendo di scegliere la caratteristica di guida che si preferisce.

La superficie 'Black Panel' del frontale funge da griglia virtuale che cambia il suo aspetto in funzione del programma di marcia selezionato: nel programma 'Sport' la griglia raffigura un'ala nel formato orizzontale, mentre nella modalità 'Sport Plus' vengono visualizzati listelli verticali che ricordano la griglia Panamericana.

In combinazione con la gestione intelligente dell'utilizzo di energia di Mercedes-Benz, la EQA è in grado di raggiungere un'autonomia di circa 400 chilometri, a seconda della capacità della batteria installata.

La batteria agli ioni di litio con celle 'pouch' ad alta efficienza viene prodotta da Deutsche Accumotive. La ricarica può avvenire per induzione o da wallbox; ma EQA è anche predisposta per la ricarica rapida.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X