Mercoledì, 18 Luglio 2018
FORTE VENTO

Alberi abbattuti e verande pericolanti, danni per lo scirocco tra Palermo e il Trapanese

di

PALERMO. Le forti raffiche di scirocco che hanno sferzato la Sicilia occidentale hanno causato diversi danni questa notte. Grande lavoro per i vigili del fuoco del comando provinciale di Palermo che hanno lavorato tutta la notte per spostare rami e foglie di arbusti sulle strade e mettere in sicurezza verande pericolanti.

A Marineo due alberi sono stati abbattuti dal vento in via Roma e in via Agrigento. A Termini Imerese altri due  sono stati demoliti in via Belvedere e in contrada Sant’Arsenio. Mentre sulla Sp 98 al bivio Serra Casale nella zona di Belmonte Mezzagno un altro albero è stato spostato dai vigili. Sullo scorrimento veloce Palermo-Sciacca un albero si è abbattuto all’altezza di Camporeale.

Vigili del fuoco in azione per mettere in sicurezza due verande pericolanti a Ficarazzi in via Rossini e a Bagheria in via Filippo Buttitta.

Marsala diversi disagi sono stati causati dal vento di scirocco. Le raffiche hanno infatti sradicato un semaforo in contrada Rakalia e alcuni pali dell’energia elettrica in contrada Paolini e uno sul lungomare. Un intervento si è reso necessario anche in piazza della Repubblica, per mettere in sicurezza alcune barriere del palco allestito per i pubblici spettacoli.

Allo Stadio Municipale “Nino Lombardo Angotta”, mentre si disputava la partita Asd Marsala Calcio-Atletico Campofranco, parte del tetto in alluminio di una panchina, quella della squadra di casa, si è sradicato. L’arbitro è stato costretto a interrompere la partita, mentre lo staff del Marsala si è prodigato a tagliare la parte di tetto staccatasi per le forti raffiche di vento.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X