Martedì, 17 Luglio 2018
VERSO IL VOTO ALL'ARS

Bilancio della Regione: più fondi per forestali, disabili e Comuni, meno per i teatri

di
bilancio regionale, Sicilia, Politica
Palazzo dei Normanni

PALERMO. Sessanta milioni di euro in più per i forestali: serviranno a garantire l'avvio in tempo della stagione antincendio e ad assicurare tutte le loro giornate di lavoro. Ma ci sono anche 23 milioni in più per i Comuni e dieci per le ex province. Tagli del 5 per cento invece sui fondi per teatri, unione ciechi e vari enti regionali: dall'istituto ippico a quello per la Vite e il vino, ma pure per l'Esa, l'Irsap e il Ciapi. Ecco come la giunta Musumeci vuole suddividere, attraverso una serie di emendamenti, le somme del bilancio regionale.

L'esecutivo ora si prepara a inviare i documenti all'Ars. E tra tabelle e ripartizioni si sottolinea che è stato coperto pure il buco del bilancio triennale grazie a maggiori entrate dallo Stato da Irpef e Iva.

Nel testo varato dal governo regionale ci sono anche 30 milioni in più per i disabili (da 122 a 152 milioni).

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X