Lunedì, 10 Dicembre 2018

A Firenze via recupero le Rampe

Viaggi
© ANSA

FIRENZE - Il complesso ottocentesco di rampe, vasche e grotte sottostante piazzale Michelangelo a Firenze, progettato dall'architetto Giuseppe Poggi, tornerà all'antico splendore. Lo prevede un progetto di recupero approvato nell'ultima seduta di giunta e interamente finanziato, tramite Art Bonus, dalla Fondazione Cr Firenze per un 1,6 milioni di euro. I lavori cominceranno a maggio e dureranno un anno. Le Rampe furono realizzate tra il 1872 e il 1876: il progetto di restauro prevede anzitutto un nuovo impianto idrico che riporterà l'acqua, ora stagnante, a zampillare come un tempo. Studiate le piante originarie, così come descritte da Angiolo Pucci nel manoscritto 'I giardini di Firenze', che saranno nuovamente ricollocate per quanto possibile, liberando le superfici dalle specie infestanti: torneranno quindi le ninfee, le begonie, l'iperico, l'edera. Previsto poi il consolidamento delle parti in fase di distacco, la sigillatura di fessure e lesioni, una nuova impermeabilizzazione delle vasche.
   

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X