Mercoledì, 26 Settembre 2018

Ospedali non la ricoverano, bimba 4 anni muore per otite

Salute e Benessere
Una veduta interna del pronto soccorso pediatrico dell'ospedale civile di Brescia
© ANSA

La Procura di Brescia ha aperto un'inchiesta sulla morte della bambina di quattro anni di Gottolengo, deceduta all'ospedale di Brescia per un'infezione partita da un'otite. Lunedì sarà eseguita l'autopsia. Al momento non ci sono indagati e il sostituto procuratore Claudia Moregola sta analizzando il percorso della bambina che in un mese e mezzo è stata visitata dai medici dell'ospedale di Manerbio, da quelli della Clinica Poliambulanza e infine ricoverata sabato scorso agli Spedali Civili dove è morta ieri in tarda serata.

Da un mese e mezzo la piccola Nicole, 4 anni, aveva febbre e dolori al collo, era stata visitata all'ospedale di Manerbio e alla Poliambulanza, ma non era stata ricoverata. Sabato scorso i genitori hanno deciso di portarla di corsa all'ospedale Civile di Brescia, dove le condizioni della piccola sono apparse molto gravi. Portata nel reparto di Rianimazione Pediatrica, Nicole è morta ieri pomeriggio. I

Per la piccola è stata fatale la degenerazione di un'otite, che ha causato un'infezione particolarmente aggressiva e acuta.  Il corpo di Nicole dovrebbe fare ritorno oggi nel paesino dove la piccola viveva insieme ai genitori, giovane coppia molto legata alla parrocchia e alla scuola dell'infanzia della figlia.
   

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X