Martedì, 11 Dicembre 2018

Lavoro, Furlan a Palermo: il Sud reclama dignità, troppi disoccupati

PALERMO. "La Sicilia, come tutto il Paese, deve innanzitutto investire sul lavoro. Infrastrutture, ricerca, innovazione, formazione sono le questioni su cui è necessario intervenire subito. Aspettiamo la formazione di questo nuovo Governo, ma credo sia chiaro a tutti che la priorità degli italiani e delle italiane è il lavoro. Troppi disoccupati, troppi giovani disoccupati. Per dare un futuro al Paese dobbiamo creare le condizioni per l'impiego dei giovani. A partire proprio dal Sud. Il Sud reclama dignità. Fare partire i grandi investimenti è la prima cosa da fare". Lo ha detto Annamaria Furlan, segretario generale della Cisl, a margine dell'Rsu Day 2018 di Palermo, giornata organizzata dalla Cisl Fp Sicilia e dalla Cisl Sicilia in vista della competizione elettorale del 17, 18 e 19 aprile per il rinnovo delle rappresentanze sindacali unitarie (Rsu) del pubblico impiego.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X