Mercoledì, 19 Settembre 2018
CHAMPIONS LEAGUE

La Juventus non può nulla contro l'alieno Ronaldo, il Real Madrid vince 3-0 a Torino

champions league, Juventus Real Madrid, Sicilia, Sport
L'incredibile secondo gol di Cristiano Ronaldo

TORINO. Contro gli alieni c'è poco da fare, e la Juventus ne ha visto uno, come era successo a Cardiff. Nell'andata dei quarti di finale di Champions League il Real Madrid si impone per 3-0 all'Allianz Stadium a Torino ipotecando di fatto la qualificazione alla semifinale.

I bianconeri di Massimiliano Allegri ricevono una dura, durissima lezione dai campioni d'Europa, che passano subito in vantaggio con Cristiano Ronaldo dopo 3 minuti. Il portoghese, all'inizio del secondo tempo, fa alzare in piedi i tifosi avversari e chiunque stesse vedendo la partita con un gol semplicemente grandioso, in rovesciata, al termine di un'azione convulsa. Per il cinque volte Pallone d'Oro si è toccato quota 119 gol nella massima competizione europea.

Marcelo pochi minuti dopo chiude i conti, timbrando il 3-0 e rimandando, con ogni probabilità,  ancora il sogno Champions League per la Juventus. Espulso Dybala per doppia ammonizione, ma il Real era già avanti di due gol. Resta il piacere, e forse anche l'onore, di poter ammirare Cristiano Ronaldo, uno dei più grandi giocatori di tutti i tempi. E anche all'Allianz Arena, in piedi ad applaudirlo, lo hanno capito.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X