Domenica, 22 Aprile 2018
IL DECRETO

Dall'1 aprile stagione balneare al via: ecco i tratti di mare off-limits in Sicilia

di

PALERMO. Dall'1 aprile prenderà il via la stagione balneare in Sicilia. Ad annunciarlo un decreto dell'assessorato regionale alla Salute, pubblicato ieri in Gazzetta Ufficiale.

Il periodo di campionamento delle acque di mare quindi andrà da aprile a ottobre. Il prelievo di pre-campionamento dovrà essere effettuato nei dieci giorni prima dell'inizio della stagione balneare a partire dal 20 marzo.

Nel decreto sono elencati i tratti di mare balneabile e quelli vietati alla balneazione. Clicca qui per vedere l'elenco completo.

Restano ancora numerosi i tratti di mare definiti nel decreto "non balneabili" a causa dell'inquinamento. A Sciacca per esempio non si potrà fare il bagno in un  tratto nei pressi del lido Salus, ma anche in un'area vicino al porto di San Leone, ad Agrigento, e in quello di Siculiana. A Palermo restano off-limits ai bagnanti anche un tratto di mare della spiaggia di Vergine Maria, in via Messina Marine il tratto che va dal porto della Bandita fino al Lido Olimpo e quello compreso tra la fine porto di Sant'Erasmo e l'inizio di quello della Bandita.

"I tratti di mare e di costa già vietati alla balneazione per inquinamento - si legge nel decreto -  possono essere soppressi o rideterminati, per la successiva stagione balneare, solo a seguito di comunicazione, da parte dei sindaci dei comuni
interessati, dell’avvenuta messa in atto delle misure di risanamento o consolidamento dell'area interessata con l’effettuazione dei campioni di acqua di mare".

In alcune acque invece persiste il divieto di balneazione per motivi di sicurezza. È questo il caso di un tratto di mare vicino alla località Grotta Azzurra a Taormina, a Milazzo nell'area tra Cala Pepe a Punta Rugno o in quella che va da Punta Iacci e Pietre Rosse; ancora, nella nota località turistica Capo Calavà, a Gioiosa Marea, nella parte compresa tra la foce del Torrente Calavà e la Rocca di Capo Calavà. In provincia di Palermo, stessa situazione a Terrasini in un tratto di Cala Rossa, al lato est della spiaggia di Magaggiari a Cinisi e per mezzo chilometro di spiaggia sul lungomare Cristoforo Colombo a Villagrazia di Carini.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X