Martedì, 25 Settembre 2018

L'ultimo spot del Buondì: ecco come finisce la "saga" dell'asteroide

ROMA. Prima la mamma, poi il papà, ancora il postino e alla fine... muoiono tutti. Si chiude così la "saga" delle pubblicità del Buondì, che tanto ha fatto discutere nei mesi scorsi.

La Motta pubblica l’ultimo spot della merendina, della durata di quasi 4 minuti, dove va in scena la distruzione totale. Nella prima pubblicità, lanciata lo scorso anno, era la mamma della bambina protagonista a restare vittima dell'asteroide per avere affermato che non esiste una "colazione leggera, che coniughi voglia di leggerezza e golosità". Una trovata di marketing che non è piaciuta proprio a tutti.

Anzi sui social si è scatenata una bufera su chi riteneva che lo spot fosse diseducativo. La Motta rispose con un altro spot, stavolta la vittima era il padre, a cui seguì il postino. Nell’ultima pubblicità, invece, firmata sempre dalla Saatchi&Saatchi, non restano superstiti. Ecco il video.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X