Martedì, 19 Giugno 2018

Gruppo Volkswagen spinge su auto elettrica, entro il 2020 in 16 fabbriche

Motori
© ANSA

Il Gruppo Volkswagen disporrà alla fine del 2020 di 16 stabilimenti nel mondo (oggi sono 3) per produrre modelli elettrici, nell'ambito di un piano che prevede di lanciare entro il 2030 almeno una versione EV per i 300 gruppi di modelli dei diversi marchi. Lo ha comunicato la Casa di Wolfsburg, precisando per voce del CEO del Gruppo, Matthias Mueller, che l'intenzione è quella ''di voler offrire la più ampia gamma di modelli elettrici al mondo''.

Volkswagen sta lavorando anche a stringere accordi con partner selezionati nell'ambito delle batterie e dei sistemi di elettrificazione, per progetti che al momento valgono 20 miliardi di euro e che riguardano le fabbriche in Europa e in Cina. Un accordo riguardante gli Stati Uniti - comunica Volkswagen - seguirà a breve. Il Gruppo guidato da Mueller punta a vendere 3 milioni di veicoli elettrici all'anno da 2025 in poi, sfruttando tutti i suoi 12 brand. 

 

Vw: Mueller, gruppo sarà parte soluzione su diesel
Volkswagen "ha avuto un anno eccellente" nel 2017, e "sarà parte della soluzione nella questione del diesel". Lo ha detto stamani a Francoforte il ceo Matthias Mueller, che ha sottolineato gli sforzi sostenuti dal colosso di Wolfsburg, travolto negli anni scorsi dal dieselgate. In Germania, la questione degli effetti inquinanti dei modelli diesel è in primo piano, da quando una sentenza della corte amministrativa federale ha autorizzato le città, qualche settimana fa, a ricorrere al divieto sul diesel per ridurre le emissioni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X