Domenica, 27 Maggio 2018

Corpo sano con bocca sana, il sorriso si irradia su tutto l'organismo

Salute e Benessere
Corpo sano con bocca sana, il sorriso si irradia sul corpo
© ANSA

Il 90% della popolazione mondiale soffrirà di una qualche malattia della bocca nel corso della vita e molti casi di problemi del cavo orale potrebbero essere evitati aumentando e favorendo con un supporto economico dedicato i programmi di prevenzione, diagnosi e cura. Ciò è di fondamentale importanza perché la salute del sorriso è molto più che un problema estetico, ma si riverbera sullo stato di salute generale di tutto il corpo, con forti legami tra malattie del cavo orale e patologie tra le più disparate, dal diabete ai tumori.
    È quanto reso noto in occasione della Giornata Mondiale per la Salute della Bocca (20 marzo) che quest'anno e per i prossimi tre va in scena con la campagna dedicata a enfatizzare il fatto che la salute orale e la salute generale del corpo sono intimamente legate. Slogan della campagna è "Di Ahh" - Pensa alla bocca, pensa alla salute -. Il messaggio è quindi che se mantieni sana la tua bocca aiuti a mantenere anche la salute generale e il tuo benessere e qualità di vita; per questo è bene evitare fattori di rischio, adottare una buona igiene orale e avere visite periodiche dal dentista.
    "Questo messaggio - spiega Mario Aimetti, presidente della Società Italiana di Parodontologia e Implantologia e docente dell'Università di Torino - riprende un concetto dell'OMS che definisce la salute della bocca come uno stato di benessere psicofisico del paziente, in quanto problemi di salute orale.
    oltre a comportare deficit estetici e funzionali, porta a problemi nelle relazioni sociali (che per esempio possono essere causati da sintomi quali l'alitosi) e problemi psicologici.
    L'OMS inquadra la salute orale all'interno di una condizione di benessere e salute fisica. La mancanza di salute orale comporta menomazioni estetiche, funzionali e psicologiche. Per quanto riguarda poi la correlazione con lo stato di salute generale - continua Aimetti - sono ormai chiari i legami, ad esempio, tra parodontite e stato infiammatorio sistemico (di tutto l'organismo), la parodontite determina immissione in circolo di batteri e di sostanze infiammatorie che determinano un quadro di infiammazione sistemica che porta a minor controllo metabolico (rischio di diabete) e malattie cardiocircolatorie, in quanto favorisce l'aggregazione piastrinica. Poi in letteratura scientifica stanno comparendo lavori che lasciano emergere anche il possibile legame tra i batteri legati alla parodontite e problemi di tipo respiratorio o addirittura il cancro dello stomaco".
    La tua bocca, dunque, è lo specchio della salute del tuo corpo - si legge sul sito dedicato alla giornata http://www.worldoralhealthday.org/ - e riflette la tua salute globale, rivelando ad esempio carenze nutrizionali o segnalando altre malattie anche gravi come il cancro.
    Tanti i messaggi che la giornata vuole diffondere: per cominciare, la salute della bocca è molto più che sfoggiare un bel sorriso: le malattie dei denti hanno un impatto su ogni aspetto della vita, dalle relazioni personali alla fiducia in se stessi.
    Poi la salute della bocca e quella generale sono una strada a doppio senso, l'una influenza l'altra. Molte condizioni generali di salute aumentano il rischio di malattie del cavo orale, ad esempio il diabete aumenta il rischio di parodontite e, viceversa, problemi della bocca hanno un impatto negativo sul resto del corpo.
    Infine la maggior parte delle malattie della bocca ha in comune gli stessi fattori di rischio di altre malattie come quelle cardiovascolari, quindi per mantenere bocca e corpo in salute valgono gli stessi principi: adotta una dieta sana, mangia molta frutta e verdura, non fumare e limita il consumo di alcolici. 
   

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X