Lunedì, 25 Giugno 2018
LO SHOWMAN

Elezioni, l'ironia di Fiorello: "Forse solo Harry Potter può fare qualcosa"

ROMA. "Forse soltanto Harry Potter può fare qualcosa", ha scherzato Fiorello rispondendo a una domanda dei cronisti sulle ipotesi di nuova maggioranza in Parlamento e di un nuovo governo. Fiorello è stato intervistato a margine di un evento all'ospedale Fatebenefratelli-Isola Tiberina di Roma.

La politica, ha aggiunto Fiorello "sarà in stallo". "Come ha detto Polito ieri ora comincia il suq, il mercatino. Dimenticano solo l'obiettivo principale, la gente, che vuol essere governata - ha aggiunto - Bisognerebbe fare in modo che ci sia almeno la dignità. La dignità è la cosa principale perché ci sono persone che non hanno neanche la dignità di un posto di lavoro o che se ce l'hanno non riescono nemmeno ad arrivare a fine mese. La cosa che mi incuriosisce, sia oggi che ho una posizione, sia 35 o 40 anni fa che ero lì a lottare per emergere è che le cose non siano cambiate. Non sono mai cambiate, però non bisogna disperare. C'è il progresso, ma la disperazione c'è sempre. Io la vedo aumentata".

Dall'impasse politico "se ne esce con l'onestà, sia da parte di chi governa, sia da parte di chi è governato, sia da parte di chi guadagna. Intendo dire che pagare le tasse è già una forma di onestà che può essere d'aiuto a chi sta un po' meno bene. Sono contento di pagare le tasse e sapere che possono servire a qualcosa, magari a fare una strada, a coprire una buca, a mantenere una famiglia. Però poi magari quando leggi cose come 'questo ha preso soldi da qui, quello da lì', allora. L'onestà è già una buona cosa da tutti i punti di partenza. Un bel po' di onestà in più non guasterebbe", ha aggiunto.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X