Sabato, 18 Agosto 2018
LA POLEMICA

Cattelan sui vincitori di Sanremo: "In Italia si può scherzare su tutto tranne che su Ermal Meta"

MILANO. Continuano le battute al veleno, fatte decisamente a distanza, tra Alessandro Cattelan ed Ermal Meta vincitore insieme a Fabrizio Moro dell'ultimo festival di Sanremo con la canzone "Non mi avete fatto niente" che parla del fenomeno del terrorismo.

Durante la puntata precedente, Noemi e Cattelan, avevano preso in giro la canzone dicendo che non era originale e che i luoghi comuni non erano più tanto di moda. Meta aveva rispondo ricordando loro le buone maniere.

Il conduttore di Sky, durante l'ultima puntata del suo programma E poi c'è Cattelan è tornato sull'argomento dicendo che "dopo le elezioni, ieri abbiamo abbiamo preso in giro Renzi, i Cinque Stelle, Salvini: nessuno se l’è presa. Non mi capitava una cosa così da quando a Trl prendevo bonariamente in giro i Tokio Hotel e le fan mi volevano crocifiggere, fisicamente. A questo punto mi chiedo se le fan di Meta siano le stesse dei Tokio Hotel che sono cresciute. Io e Ermal non ci conosciamo, a pelle mi sta molto simpatico. Ci sta quello che hai scritto, ma spero che tu non te la sia presa. È stata soltanto una battuta, è quello che noi facciamo di lavoro, se poi faccia o meno ridere è un gusto personale, è completamente soggettivo. Non come la canzone di Noemi che è oggettivamente brutta - e continua - sono solo battute, ragazzi".

Non perde tempo Ermal Meta che risponde su Twitter: "In verità volevo cantare anch’io una canzone con Alessandro Cattelan  ed ero un po’ geloso tutto qui. Ale, se mi inviti ti prometto che cantiamo una canzone originale al 70 per cento".

"Non ti preoccupare - risponde l'ex vj di Mtv - l'altro trenta per cento ce lo metto io".

La pace è stata quindi fatta e si può attendere la puntata di E poi c'è Cattelan in cui il cantante albanese sarà ospite.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X