Giovedì, 21 Giugno 2018
L'ESITO DEL VOTO

Proporzionale, tutti gli eletti in Sicilia: fuori Giambrone, più seggi che candidati per M5s

PALERMO. Nel Pd resta fuori Fabio Giambrone, ottiene un seggio Davide Faraone e probabilmente Fausto Raciti. Conquistano un posto in Parlamento anche Raffaele Stancanelli, Renato Schifani e Stefania Prestigiacomo. Per i Cinquestelle, oltre ai 28 eletti nei collegi uninominali ce ne sono altri 25, 17 deputati e 8 senatori, che approdano a Roma dal proporzionale. Tra loro anche gli uscenti Azzurra Cancelleri, Alessio Villarosa, Francesco D'Uva, Giulia Grillo, Marialucia Lorefice, Gianluca Rizzo e Maria Marzana. Confermati al Senato Maurizio Santangelo, Mario Giarrusso e Nunzia Catalfo.

Ma c'è un problema legato alla larga vittoria di M5s, ovvero ci sono più posti che candidati.

Per esempio nel collegio proporzionale di Messina ed Enna Alessio Villarosa e Francesco D'Uva, che hanno vinto le rispettive sfide dell'uninominale, sceglieranno quel seggio. Ma dietro di loro c'è soltanto il nome di Antonella Papiro, quindi il secondo parlamentare che a M5S spetta scatterebbe in un altro collegio. Stesso caso a Catania dove Giulia Grillo e Simona Suriano hanno vinto nell'uninominale ma i seggi ottenuti al proporzionale sono 3 e alle loro spalle c'è solo Luciano Cantone. Lo stesso problema a Siracusa-Ragusa per la Camera e in Sicilia orientale per il Senato. Sarà l’ufficio centrale nazionale a decidere a quali candidati del M5s di altri collegi o circoscrizioni attribuire i quattro seggi, tre alla Camera e un al Senato, resi disponibili dall’exploit del Movimento in Sicilia. Lo prevede il testo unico del d.P.R. n 361/1957 che precisa: «qualora ad una lista fosse assegnato un seggio in una circoscrizione nella quale tutti i candidati della lista stessa fossero stati già proclamati eletti dall’ufficio centrale circoscrizionale, l’ufficio centrale nazionale attribuisce il seggio alla lista in altra circoscrizione».

I problemi di abbondanza non li hanno gli altri partiti. Forza Italia prende 6 deputati e tre senatori. Eletti Francesco Scoma, Stefania Prestigiacomo, Nino Germanà e Nino Minardo. Le new entry sono Matilde Siracusano e Giusi Bartolozzi. Al Senato c'è  l'ex presidente Renato Schifani, la uscente Gabriella Giammanco e Urania Papatheu. Nella Lega eletti alla Camera Alessandro Pagano e Carmelo Lo Monte. Due donne per Fratelli d'Italia: Carolina Varchi e Carmela Bucalo. Al Senato per il centrodestra c'è anche la leghista Giulia Bongiorno e Raffaele Stancanelli per Fdi.

Va male al Pd che riesce a portare a romano solo quattro deputati, tre dei quali sostituiscono Maria Elena Boschi, eletta all'uninominale a Bolzano. Approdano a Montecitorio Carmelo Miceli, l'ex rettore di Messina Pietro Navarra (pur sconfitto nel suo collegio) e il segretario regionale dimissionario Fausto Raciti. Terzo mandato per Daniela Cardinale.

Resta fuori il braccio destro di Leoluca Orlando Fabio Giambrone, mentre viene eletta in Senato Valeria Sudano, l'unica dem oltre al sottosegretario Davide Faraone.

Liberi e Uguali prende tre seggi nonostante il risultato deludente: uno al Senato con Pietro Grasso e due alla Camera con l'uscente Erasmo Palazzotto e l'ex segretario di Cgil e Pd, Guglielmo Epifani.

 

Ecco tutti gli eletti in Sicilia nei collegi plurinominali del proporzionale di Camera e Senato.

CAMERA
COLLEGIO SICILIA 1-01 PALERMO (4 seggi)
2 Movimento 5 Stelle: Adriano Varrica e Valentina D'Orso

1 Forza Italia: Francesco Scoma

1 Leu: Pietro Grasso

COLLEGIO SICILIA 1-02 BAGHERIA-MARSALA (5 seggi)
3 Movimento 5 Stelle: Antonio Lombardo, Caterina Licatini, Davide Aiello

1 Forza Italia: Matilde Siracusano

1 Pd: Maria Elena Boschi (eletta anche all'uninominale, subentra Carmelo Miceli)

COLLEGIO SICILIA 1-03 MAZARA-GELA-AGRIGENTO (7 seggi)
3 Movimento 5 Stelle: Azzurra Cancelleri, Filippo Perconti e Rosalba Cimino

1 Forza Italia: Giusi Bortolozzi

1 Lega: Alessandro Pagano

1 Fratelli d'Italia: Carolina Varchi

1 Pd: Daniela Cardinale

SICILIA 2-01 ENNA-MESSINA (8 seggi)
3 Movimento 5 Stelle: Alessio Villarosa (eletto all'uninominale, subentra Antonella Papiro), Angela Raffa, Francesco D'Uva (eletto all'uninominale)

1 Forza Italia: Stefania Prestigiacomo (eletta in altro plurinominale, subentra Nino Germanà)

1 Lega: Carmelo Lo Monte

1 Fratelli d'Italia: Carmela Bucalo

1 Pd: Maria Elena Boschi (eletta all'uninominale, subentra Pietro Navarra)

1 Leu: Guglielmo Epifani

SICILIA 2-02 CATANIA-ACIREALE (4 seggi)
3 Movimento 5 Stelle: Giulia Grillo (eletta all'uninominale, subentra Luciano Cantone), Santi Cappellani, Simona Suriano (eletta all'uninominale)

1 Forza Italia: Nino Minardo

SICILIA 2-03 PATERNO'-RAGUSA-SIRACUSA
3 Movimento 5 Stelle: Marialucia Lorefice (eletta all'uninominale, subentra Filippo Scerra), Gianluca Rizzo, Maria Marzana (eletta all'uninominale)

1 Forza Italia: Stefania Prestigiacomo

1 Pd: Maria Elena Boschi (eletta all'uninominale, subentra Fausto Raciti)

 

SENATO
SICILIA 01 (9 seggi)
4 Movimento 5 Stelle: Antonella Campagna, Maurizio Santangelo, Cinzia Leone, Fabrizio Trentacoste

2 Forza Italia: Renato Schifani, Urania Papatheu

1 Lega: Giulia Bongiorno

1 Pd: Davide Faraone

1 Leu: Pietro Grasso

Sicilia 02 (7 seggi)
4 Movimento 5 Stelle: Mario Giarrusso, Nunzia Catalfo (eletta all'uninominale), Cristiano Anastasi, Barbara Floridia

1 Forza Italia: Gabriella Giammanco

1 Fratelli d'Italia: Raffaele Stancanelli

1 Pd: Valeria Sudano

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X