Martedì, 18 Settembre 2018
LUTTO NEL CALCIO

Morto per malore il capitano della Fiorentina Davide Astori: rinviata tutta la giornata di serie A

morto astori, Davide Astori, Sicilia, Sport
Davide Astori

TRIESTE. Il capitano della Fiorentina Davide Astori è morto in nottata per cause non ancora precisate.  A causare la morte del giocatore sarebbe stato un arresto cardiocircolatorio.

Astori, 31 anni, capitano della Fiorentina e difensore della Nazionale, al momento del decesso si trovava nell’albergo 'Là di Moret' in ritiro insieme con la squadra in vista della partita, di oggi, con l’Udinese.

Il commissario straordinario della Lega, Giovanni Malagò ha deciso di rinviare a data da destinarsi tutte le gare di serie A e serie B in programma tra oggi e domani in segno di lutto.

Della morte si sono accorti, secondo quanto si è appreso, stamattina i compagni di squadra e i tecnici della società quando alle 9.30 il giocatore non si è presentato alla colazione. A quel punto, dopo aver atteso ancora qualche minuto, sono andati a cercarlo in stanza - dove era solo - e lo hanno trovato morto.

Alcuni dirigenti della società sportiva della Fiorentina e il medico legale vengono sentiti in queste ore dal pubblico ministero titolare dell’inchiesta. Si tratta, ovviamente, di un procedimento di prassi.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X