Mercoledì, 19 Dicembre 2018

Spiaggia Pizzomunno si sveglia con neve

 BARI - "E allora dal mare, salirono insieme, alle spiagge di Vieste, malvagie sirene ... Qualcuno le ha viste portare nel fondo, Cristalda in catene. E quando le urla raggiunsero il cielo, lui impazzì davvero, provando a salvarla, perché più non c'era...". Così canta Max Gazzè ricordando la leggenda di Cristalda e Pizzomunno, la storia d'amore impossibile del giovane pescatore di Vieste e della sua dolce compagna approdata sul palco di Sanremo. E oggi Vieste e la sua spiaggia si sono svegliate coperte di neve, creando un paesaggio molto suggestivo immortalato soprattutto dai turisti con filmati e scatti. La spiaggia di Pizzomunno detta anche del Castello o Scialara è una spiaggia in sabbia fine situata a sud di Vieste, subito alle porte del centro città. E' lunga circa 3 km ed è lambita dalla bianca falesia. Prende il nome dal famoso monolite "Pizzomunno" che la leggenda vuole ragazzo trasformato in pietra dalle sirene gelose del suo amore per la sua amata.(ANSA).
   

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X