Mercoledì, 12 Dicembre 2018

Guida su neve/ghiaccio senza segreti con Porsche Experience

SKELLEFTEA (Svezia)- Con Artic Porsche Experience bastano tre giorni di esercizi, effettuati al volante di una 911 GTS, per imparare a pilotare una potente vettura sportiva su strade innevate o ghiacciate. Suggestivo teatro di questi corsi di guida, organizzati dalla Filiale tricolore della Casa di Zuffenhausen, è il lago ghiacciato di Burtragsk, nella Lapponia Svedese. Al primo degli appuntamenti del 2018 era presente come allievo anche Pietro Innocenti, direttore generale di Porsche Italia, che ha sottolineato i risultati centrati nel nostro Paese dal Cavallino tedesco: ''Abbiamo archiviato un 2017 molto buono, con una crescita superiore alla media dei mercati europei. Il 2018 prevediamo sarà positivo. Oggi registriamo un grande interesse per Cayenne, che è stata lanciata da pochi mesi, e anche per Panamera, soprattutto con alimentazione ibrida, scelta dal 75% dei nostri clienti. Siamo curiosi di vedere come sarà accolto l'arrivo della Cayenne ibrida''. In merito all'attività Artic, organizzata con istruttori e macchine provenienti dalla Penisola, Innocenti ha sottolineato come si tratti di un'occasione di divertimento che ''è anche utile per affrontare in sicurezza un viaggio in montagna o le difficili condizioni stradali che abbiamo in questi giorni in Italia''. Per il terzo anno di fila il programma si svolge a Skelleftea, città nota per le miniere di oro e, tra gli amanti dei cinepanettoni, per aver dato i Natali a Victoria Silvstedt.

''E' dagli anni Settanta che le Case automobilistiche eseguono i loro test invernali da noi - spiega Bo Wilkstrom, responsabile dell'ufficio del Turismo locale -. Abbiamo il know how per costruire piste sui laghi ghiacciati e da cinque anni abbiamo aperto scelto di allargarne l'orizzonte operativo al turismo: un esempio sono i corsi come questo Porsche o i pacchetti fly&drive per scoprire la nostra regione anche d'inverno, magari associate ad attività con safari su motoslitte per osservare le alci o esperienze sui rompighiaccio''.

Motoslitte e slitte trainate da cani sono anche due delle divertenti attività di contorno proposte da Porsche Experience Artic nei momenti di relax tra le sessioni di guida sul circuito ghiacciato. Il corso permette di passare in soli tre giorni dal timore per la guida sulla neve di una sportiva da 450 Cv, al divertimento della sua gestione con le tecniche di sbandata controllata, sia che si tratti di un modello a trazione posteriore sia a quattro ruote motrici. Il costo per vivere quest'avventura è di 3.900 euro, volo escluso.

Comprare Porsche, spiega Innocenti, non è solo acquistare un'auto ma è anche iniziare un'esperienza di vita, come dimostrano questi corsi. ''Forniamo ai nostri clienti numerosi eventi - evidenzia - in cui è possibile provare le vetture in condizioni diverse. Dai corsi di guida in pista su ghiaccio, come questo in Lapponia, introdotto tre anni fa'', affiancatosi a quelli organizzati in Italia, ''sino a quelli in pista''. In particolare, proprio ''Porsche Artic Experience sta riscuotendo un grande successo e lo ripeteremo sicuramente in futuro''. E, ancora, più in generale, sull'attività della scuola di guida gestita da Porsche Italia, chiarisce: ''L'anno scorso abbiamo superato i mille partecipanti: abbiamo avuto una crescita a doppia cifra. Penso il trend rimarrà questo: siamo già partiti con il programma 2018 che propone come novità i corsi offroad indirizzati alla clientela che acquista Macan e Cayenne. Fra gli altri - conclude -, da segnalare il corso per vetture storiche.

E' l'unico in cui il cliente può guidare la sua macchina''.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X