Lunedì, 17 Dicembre 2018

Festa delle Donne del Vino in Puglia

Viaggi
© ANSA

BARI - Quattro appuntamenti diffusi lungo tutta la Puglia tra incontri, dibattiti, approfondimenti, mini lezioni e degustazioni guidate: è ciò che accadrà nella giornata di sabato 3 marzo da Foggia a Lecce nell'ambito della Festa nazionale delle Donne del Vino, la più grande associazione mondiale di donne del comparto enologico che celebra trent'anni di attività. Quattro gli eventi in Puglia: a Lucera (Fg), Ostuni (Br), Manduria (Ta) e Copertino (Le). Nel corso della giornata, inoltre, durante tutti gli eventi in programma, saranno trasmessi dei video autoprodotti che raccontano la vita quotidiana di alcune socie con ironia e autenticità. Il primo appuntamento della giornata è a Manduria alle 10, negli spazi delle Cantine Soloperto, e si chiama "Pellicole etiliche", a cura di Sabrina Soloperto. Attraverso una rivisitazione di pellicole cinematografiche, Sisto Sammarco, docente di lettere, regista e autore di fumetti, approfondirà il ruolo svolto dal vino nell'immaginario collettivo filmico.
    Intanto a Copertino (Le), alle 10.30 nelle Cantine Garofano un aperitivo in rosa dal titolo "I talenti delle donne, storie al femminile" , a cura di Renata Garofano e Marianna Cardone (Cardone Vini), metterà allo stesso tavolo associazioni femminili del territorio e donne che conducono imprese. Nel pomeriggio alle 18 poi, a Lucera (Fg), Galleria Manfredi ospita "Cinegustando la Puglia". L'iniziativa presentata da Divinamente Donne a cura di Marika Maggi (Cantine La Marchesa) prevede un corso di avvicinamento al vino tenuto dalla sommelier e relatore ufficiale AIS Betty Mezzina, un talk con Marco Torinello - esperto di cinema e autore del blog cinescatenato.it - con scene di film a tema, la performance di due attori accompagnata da musica live e una degustazione di vini. Sempre alle 18, la Sala Musica della Masseria Il Frantoio a Ostuni sarà teatro per "Quando il vino incontra la cultura", a cura di Lucia Leone (sommelier di Masseria Il Frantoio) che prevede la presentazione del libro di Pino De Luca, docente di informatica e giornalista appassionato della sua terra, dal titolo "Le rape di Santino", un noir enogastronomico che ha per protagonista il proprietario di un cinema, con Giusy Santomanco.(ANSA).
   

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X