Domenica, 24 Giugno 2018

Dal web spunta Kona Electric, primo B-Suv a batteria Hyundai

ROMA - Non c'è stata una location (è avvenuta nel mare magnum di internet) e non c'è stata nemmeno una presentatrice reale, in quanto tutto è avvenuto 'virtualmente' sfruttando ologrammi e grafica tridimensionale. Hyundai ha scelto questa innovativa modalità per lanciare la nuova versione 100% elettrica del sul suo B-Suv Kona, che si preannuncia come uno dei grandi protagonisti della prossima (e da tanti auspicata) rivoluzione elettrica.

Per il momento Kona Electric sarà venduta solo nei mercati asiatici, ma - come lascia ben intendere la presenza di questo modello all'imminente Salone dell'Auto di Ginevra - già dall'estate potrà essere ordinata anche dai clienti europei.

Tra le importanti novità che Kona Electric porta sul mercato, oltre al design che non si distacca - fatto salvo che per il frontale - dalle versioni 'termiche' e in generale dal mondo dei B-Suv più moderni, va segnalata la disponibilità di 2 livelli di batterie (39,2 e 64 kWh) per lasciare la libertà di scegliere l'autonomia più adatta alle proprie esigenze.

Con un motore che in entrambi i casi eroga 204 Cv, Kona Electric percorre nel primo caso 240 km tra una ricarica e l'altra, e 390 nel secondo.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X