Mercoledì, 21 Febbraio 2018
IL CASO

Scontro sui soldi per i forestali, Crocetta si difende: "Tutto regolare"

di
#diventeràbellissima, forestali fondi, lavoro sicilia, regione siciliana, Alessandro Aricò, Rosario Crocetta, Sicilia, Politica
Una protesta dei Forestali

PALERMO. Un nuovo scontro tra nuova e vecchia compagine di governo si accende sui forestali. Secondo DiventeràBellissima, il partito del presidente Nello Musumeci “con la svendita delle nostre banche Crocetta e compari hanno pagato i forestali".

E così è stata chiesta l'istituzione di una sottocommissione parlamentare che faccia luce sulla vicenda. Ma l'ex presidente Rosario Crocetta non ci sta e respinge le accuse al mittente, contrattaccando: "Abbiamo agito regolarmente, vogliono solo strizzare l'occhio alla Lega sul tema dei forestali".

Alessandro Aricò, capogruppo all'Ars di DiventeràBellissima, ha chiesto l'istituzione di una speciale sottocommissione: "Bisogna accertare se i proventi relativi al procedimento di disinvestimento delle quote Unicredit - afferma Aricò - avviato e concluso nel 2014, siano stati dirottati nel capitolo di bilancio relativo ai pagamenti dei forestali".

Crocetta ribatte: "Nel 2014 le spese reali di investimento sono state maggiori rispetto alle entrate della Regione, pertanto, è esattamente il contrario, cioè una parte di spesa che poteva essere impiegata per spese correnti è stato utilizzata  per spese di investimento".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X