Giovedì, 22 Febbraio 2018

Scoperto l'enzima che sabota le diete rallentando metabolismo

Salute e Benessere
Scoperto l'enzima che sabota le diete rallentando metabolismo
© ANSA

 E' anche colpa di un enzima se durante una dieta non si raggiungono subito i risultati sperati perchè il metabolismo rallenta, si bruciano meno calorie e si dimagrisce a ritmi progressivamente più bassi.
    Infatti uno studio sulla rivista Cell ha evidenziato che l'enzima 'TBK1' riduce la spesa energetica dell'organismo ovvero rallenta il metabolismo (riducendo le calorie bruciate e favorendo l'accumulo di grasso). Disattivando questo enzima in topi obesi questi dimagriscono meglio e più in fretta. La ricerca è stata condotta da Alan Saltiel dell'Università di San Diego. Il metabolismo è più lento negli individui obesi e tende a rallentare quando ci si mette a dieta; ciò significa che il corpo tende a bruciare meno calorie quando si mangia di meno.
    Gli esperti Usa hanno visto che a queste condizioni corrisponde l'attivazione dell'enzima TBK1 che fa da interruttore a una serie di altre molecole che regolano il metabolismo e la quantità di grasso bruciata o accumulata.
    Gli esperti hanno visto che disattivando TBK1 il metabolismo delle cellule adipose (di grasso) di topi obesi aumenta, e i roditori dimagriscono più in fretta.
    "Inibire TBK1 ha il potenziale di riequilibrare il bilancio energetico in condizioni di obesità mediante la capacità di bruciare più grasso" conclude Saltiel, secondo cui la scoperta potrebbe portare a nuovi farmaci contro l'obesità.
   

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X