Giovedì, 22 Febbraio 2018
A PADOVA

A scuola non mette il velo, i genitori la lasciano a casa

PADOVA. I genitori decidono di tenere a casa da scuola la figlia sedicenne perché non vuole tenere il velo in aula, ma il preside cerca una mediazione e alla fine, dopo molti tentativi di dialogo, convince la famiglia a far tornare l'adolescente sui banchi di scuola.

Il fatto, riportato dal Mattino di Padova, è accaduto all'Istituto superiore Scalcerle di Padova. L'adolescente non voleva a nessun costo indossare il velo voluto dalla sua famiglia, musulmana tradizionalista. Di fronte al suo rifiuto, i genitori hanno imposto l'aut-aut: "Senza il velo non esci di casa e non vai nemmeno a scuola".

Le continue assenze sono state notate e i professori sono stati costretti ad informare il preside. "Ho parlato con i genitori e ho cercato di spiegare loro che non potevano tenere la figlia a casa - racconta il dirigente Giancarlo Pretto - e poi ho avvisato i servizi sociali del Comune che hanno avviato l'iter che si utilizza in casi simile".

La vicenda ha avuto un epilogo positivo: dopo una serie di incontri, tentativi di dialogo e insistenze, sottolinea Pretto, "la studentessa è tornata a scuola".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X