Martedì, 18 Settembre 2018

"Il Gattopardo" diventa mensile: una nuova sfida per raccontare la Sicilia che cresce - Video

PALERMO. «È una nuova sfida editoriale per raccontare il meglio dell’Isola, l’identità complessa e contraddittoria di questa terra, la sua capacità di superare problemi storici e vantare storie di straordinaria eleganza e cultura». Così Laura Anello, direttore responsabile del magazine "Il Gattopardo", intervistata nel video, spiega la linea editoriale della rivista, inizialmente trimestrale, ora mensile.

La presentazione è avvenuta a Palermo, a Palazzo Branciforte, alla presenza del governatore Nello Musumeci, del direttore editoriale Mario Fortini che ha passato il testimone della rivista a Anello, e gli editori Angelo Sajeva, Lino Morgante e Antonio Ardizzone. Tra i presenti anche il sindaco, Leoluca Orlando e gli assessori regionali Roberto Lagalla, Andrea Cusumano, Gaetano Armao. Un messaggio di saluto è stato inviato anche dal sindaco di Catania, Enzo Bianco.

«Tifo per il sottotitolo 'la Sicilia che cresce' - ha detto il presidente Nello Musumeci - e che lo faccia un’editoria coraggiosa e intraprendente con uno strumento così raffinato ma aperto a tutte le fasce come 'Il Gattopardo' testimonia la presenza di un’economia dinamica e desiderosa di diventare protagonista del successo».

Il magazine, pubblicato in italiano e in inglese, è venduto in abbinamento con Il Giornale di Sicilia e La Gazzetta del Sud ed è ora al centro di un progetto di distribuzione con gli istituti italiani di cultura.

"Il mercato dei magazine in Italia dal 2013 al 2017 ha perso il 32 per cento di ricavi - ha ricordato Sajeva - Il Gattopardo, nato nel 2014, chiude il 2017 con il raddoppio dei ricavi. È la dimostrazione che si può ancora fare bene quello che il lettore vuole».

immagini di Marcella Chirchio

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X