Martedì, 20 Febbraio 2018
PALAZZO RISO

L'arte che rappresenta l'Iran: mostra di Bassiri a Palermo

PALERMO. La programmazione del Polo Museale Regionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Palermo prosegue con la mostra dell’artista italo-persiano Bizhan Bassiri curata da Bruno Corà.

Le opere plastiche di Bassiri sono esposte fino all’11 marzo nella sede di Palazzo Belmonte Riso e alla Cappella dell’Incoronazione. Bassiri, che ha rappresentato l’Iran con una grande installazione alla 57^ Biennale di Venezia, giunge nel capoluogo siciliano con due percorsi inediti, che conducono lo spettatore attraverso le trame di narrazioni visionarie.

Con Veglia, infatti, Bassiri realizza nelle sale del Riso un’epica drammaturgia con una Battaglia che si confronta con le profondità riflesse della solenne mole di un 'Sarcofagò; con Corpo celeste, 1993-2016, invece, alla Cappella dell’ Incoronazione, dà vita a una superficie di cartapesta e tecniche miste, eretta nell’ambiente, oscura al punto che i vaghi lumi di Ceriere, 1998 non riescono a scioglierne gli enigmi.

«Il Museo Riso - dichiara la direttrice, Valeria Patrizia Li Vigni- sempre attento ai nuovi percorsi del contemporaneo, con questa mostra di Bizhan Bassiri, testimonia l’attenzione verso linguaggi altri, che indagano nei codici personali dell’interpretazione sul flusso della vita.

Le sue opere, realizzate con tecnica mista, offrono al visitatore la proiezione in un viaggio mistico». La mostra è stata inaugurata alla presenza del Sindaco di Palermo Leoluca Orlando.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X