Martedì, 18 Settembre 2018
LE PREVISIONI

Forte vento e mareggiate in arrivo anche in Sicilia, temperature in calo. Annullata corsa per le Pelagie

ROMA. Correnti nord atlantiche in quota determineranno una nuova intensificazione dei venti dai quadranti settentrionali, con conseguente abbassamento delle temperature. Il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un avviso di condizioni meteo avverse.

Previsti venti forti e di burrasca, nord-occidentali, sulla Sardegna. Dalle prime ore di oggi, venti forti e di burrasca, dai quadranti settentrionali, su Piemonte, Lombardia e Provincia Autonoma di Trento. Dalla tarda mattinata l’avviso prevede poi venti forti e di burrasca, dai quadranti settentrionali, su Abruzzo e Molise, specie su settori costieri, in estensione a Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia.

Si prevedono, infine, mareggiate lungo le coste esposte. Per domani, allerta gialla sui settori tirrenici calabresi. Permane l'allerta arancione per rischio idrogeologico localizzato sul Veneto, bacino dell’Alto Piave, a causa della frana della Busa del Cristo, nel Comune di Perarolo di Cadore (Belluno), sulla quale è in corso un continuo e attento monitoraggio.

La compagnia di navigazione Siremar comunica che «a causa delle avverse condizioni metereologiche la partenza della motonave Paolo Veronese da Porto Empedocle per le Pelagie prevista per le 23 è stata annullata».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X