Venerdì, 20 Luglio 2018
SUI SOCIAL

Levante contro il look di Arisa: «Perché scegliere una brutta copia?»

PALERMO. Arriva la polemica per il tanto discusso nuovo look di Arisa,  che di certo è piaciuto ai tanti fallowers, ma che ha scomodato chi invece ha visto una somiglianza con la cantante Levante,  giudice di "X Fattor". Tra le due non sembra correre buon sangue già da esperienze passate. La cantante di origini siciliane non apprezza il confronto con Arisa e la paragona con una scatola di cereali di sottomarca di imitazione.

Dopo che il sito di Vanity Fair ha fatto notare una somiglianza tra le due e una volta che anche Arisa ha deciso di sfoggiare capelli lunghi e neri, Levante, 30 anni, ha pubblicato sul suo profilo dei video, in cui, facendo colazione,afferma: «C’è una cosa che mi ha fatto riflettere: la colazione. Io amo fare colazione con dei cereali al cioccolato di cui non dirò il marchio. E ieri non trovavo la mia scatola, quella del marchio che preferisco e mi sono dovuta accontentare di una... imitazione». E poi, continua: «Di una brutta imitazione. E allora io dico: ma perché non ti fai il cereale tuo invece di copiare gli altri?».

Parole di sfida chiaramente lanciate alla collega Arisa, che d'altro canto commenta, anche lei tramite Instagram ha deciso di rispondere a tono: «Fai la brava tesoro: un conto sono i giornalisti, ma se ti ci metti pure tu a fare la str... ci fai una brutta figura. Buon tutto con affetto e simpatia». A seguire, delle immagini di donne con capelli lunghi e neri, come a ribadire alla collega il fatto che non sarebbe sua l’esclusiva di quel look. Concludendo scherzosamente: «Sai quanti cereali sottomarca ti devi mangiare ancora, fai la brava». Sperando che la polemica tra le due si concluda senza troppi risentimenti.

 

© Riproduzione riservata

PERSONE: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X