Martedì, 16 Gennaio 2018
L'ESTRAZIONE

Vigilia per la Lotteria Italia, caccia ai cinque milioni di euro

ROMA. Ancora poche ore per l’estrazione della Lotteria Italia 2017, con il primo premio di 5 milioni di euro e gli altri di prima e seconda categoria che saranno stabiliti e annunciati domani sera e che saranno assegnati dalla trasmissione dei «Soliti ignoti - Il ritorno» che andrà in onda sulla Rai.

Bilancio positivo per quella che è una delle tradizioni del nostro Paese: secondo i dati forniti dai Monopoli, infatti, per la Lotteria Italia di quest’anno sono stati venduti circa 8,6 milioni di biglietti, un dato in leggera calo rispetto all’edizione del 2016 quando ne furono venduti circa 200 mila in più. A oggi, inoltre, la Lotteria a già distribuito premi per oltre 12 milioni di euro, considerando quelli assegnati nel corso delle trasmissioni televisive e le vincite ottenute grazie alla lotteria istantanea «gratta e vinci" abbinata.

Domani l’attesa estrazione dei premi, quindi, che sarà effettuata in seduta pubblica sotto il controllo del Comitato per l’espletamento delle operazioni di estrazione presso la sede dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli di Piazza Mastai a Roma (con ingresso da via Anicia 11/b) nella sala delle Lotterie nazionali, alla presenza della Guardia di Finanza e dei rappresentanti di categoria dei consumatori.

Sempre domani sera, nel corso della trasmissione Rai «Soliti ignoti - Il ritorno», verranno annunciati i biglietti vincenti i premi di prima categoria della Lotteria, di cui il primo da 5 milioni di euro, e numerosi altri per le categorie inferiori che verranno decisi nella stessa serata dal Comitato.
Quanto ai biglietti venduti, si tratta comunque del terzo miglior risultato dal 2011 a oggi, come ricorda l’agenzia specializzata Agipronews: in ogni caso nelle ultime tre edizioni si è sempre superata la soglia degli 8 milioni di tagliandi comprati dagli italiani. L’età d’oro della Lotteria resta ancora, però, il periodo tra gli anni Ottanta e Novanta, quando le vendite erano anche superiori ai 30 milioni di biglietti: il record assoluto appartiene al 1988 con 37,4 milioni di tagliandi staccati. Mentre il peggior risultato risale all’edizione 2012, con circa 6,9 milioni di biglietti.

Il premio più ricco è stato da 15 miliardi di lire, assegnato in due edizioni, entrambe abbinate a «Carramba che sorpresa», nel 1998 e nel 1999. Tra il 1991 e il 1997 è invece il periodo di massima espansione delle lotterie, ben 13 l’anno, mentre tra il 2011 e il 2014 l’unica superstite era rimasta la Lotteria Italia.

Nelle ultime due edizioni della Lotteria Italia, il primo premio da 5 milioni è stato assegnato in provincia: a Veronella (Verona) nel 2015 e a Ranica (Bergamo) nel 2016. Ma Roma è la città più fortunata: come ricorda l’agenzia Agimeg, è costantemente in testa alle località dove si vendono più biglietti e figura spesso sul podio delle vincite più ricche: dal 1996 a oggi, a Roma sono finite ben 8 vincite massime, per un totale di ben 44,5 milioni di euro assegnati. Ma attenzione a riscuotere i premi: oltre 27 milioni di euro, infatti, è il totale dei soldi vinti e non riscossi della Lotteria Italia dal 2002 a oggi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X