Lunedì, 23 Aprile 2018
BENESSERE

Musica e ballo per stare in forma: con «Bokwa» il fitness è divertente

di
Bokwa, Daniela Stracuzzi, Paul Mavi, Sicilia, Società
Nella foto Paul Mavi ideatore della disciplina durante una presentazione di Bokwa
PALERMO. Un ballo energico a ritmo di musica, Bokwa aiuta a bruciare circa 1200 calorie l’ora. Un allenamento cardiovascolare che mette alla prova la resistenza. Perdere peso tracciando in velocità lettere e numeri con la successione di passi, è questa la struttura di una disciplina dinamica e
coinvolgente, il cui nome è la fusione tra la parola Boxe e Kwaito, una danza tipica sudafricana.Dal creatore Paul Mavi, personal trainer ed istruttore di group fitness di spicco nella città di Los
Angeles, nasce una danza energica piena di tanti benefici che unisce in un mix eclettico la boxe
insieme ai ritmi latini, questi insieme l’arricchiscono facendone un allenamento intenso ma
divertente allo stesso tempo, pronto a coinvolgere anche i meno pratici nel ballo.

“Un’attività molto semplice da praticare- dice Daniela Stracuzzi, ambassador trainer siciliana di Bokwa, istruttrice di punch&strike e stepup- gli esercizi sono facili e si apprendono velocemente, perché i movimenti delle gambe permettono di disegnare numeri, lettere e figure. Si adatta alle esigenze di uomini e donne a cui piace divertirsi anche durante gli allenamenti di fitness, pur senza mettere in secondo piano l’apprendimento dei movimenti”.

Nessuna coreografia a scandire i movimenti ma piena libertà, attraverso sequenze rappresentate dai numeri e dalle lettere dell’alfabeto, posizionati tra loro per comporre una danza divertente. Passi diversi e nomi inusuali, come ad esempio: L, 3, J e K . Passi molto semplici che possono essere appresi in breve tempo. Una volta fissati, si può iniziare a metterli insieme e comporre così una lezione, muovendosi in
maniera libera e lasciandosi guidare dalla musica.

I movimenti eseguiti sono decisi dall’istruttore durante la lezione, che li chiama con la voce o facendo segni con le mani o anche illustrati, quando possibile, da video realizzati appositamente per guidare l’allievo.
Si inizia a ballare mantenendo un ritmo pacato e basso con passi semplici che fungono come preriscaldamento dei muscoli. Durante il corso della lezione, il ritmo dei movimenti aumenta gradualmente, i passi diventano più complessi e la velocità di esecuzione cresce, questo aumenta lo sforzo che diventa più intenso e produttivo.
Un allenamento bilanciato in genere prevede due o tre lezioni a settimana, riuscendo
così a donare ottimi risultati al nostro benessere fisico senza sforzarlo. La pratica di questa particolare danza risulta estremamente efficace sotto il profilo cardiovascolare e per il consumo calorico.
Si tratta di un’attività ad intensità graduale che si può adattare al grado di preparazione della classe.
I movimenti, effettuati prevalentemente con l’esercizio degli arti inferiori vengono inoltre accompagnati sempre dal movimento delle braccia, come in un vero incontro di boxe.
L’esercizio è prevalentemente aerobico ma l’abbinamento con le braccia consente comunque di
sviluppare anche un certo grado di forza, stimolando in parte anche la componente anaerobica.
Oltre a dimagrire e migliorare le prestazioni del cuore, si riesce a modellare la muscolatura di tutto il
corpo, in particolare quella di gambe, glutei e addome.
Allenarsi con Bokwa rinforza le articolazioni e sviluppa la coordinazione, i continui cambi di direzione, le posizioni su una gamba, stimolano la struttura ossea migliorando infine anche l’equilibrio.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X