Mercoledì, 17 Gennaio 2018

Allegri: "Dybala si è sbloccato, sarà top con Neymar" - Video

VERONA. Massimiliano Allegri non si nasconde. Ammette che "non è stata da parte nostra una grande partita. Ma sono molto contento, era una partita ricca di insidie che dovevamo vincere per tenere la scia del Napoli. Missione compiuta". Ovvio che la raffica di domande sia tutta su Dybala.

La sua doppietta ha regalato tre punti importanti alla Juventus. "Intanto mi fa molto piacere che Paulo sia tornato al gol, siamo tutti contenti e già dopo il gol ha giocato meglio, sapeva anche lui che stava vivendo un momento delicato. Ha cominciato anche a tirar meglio le punizioni, come sempre la condizione psicologica è tutto. Il consiglio che posso dare a Paulo è quello di limitarsi a fare e non a pensare, dentro al campo bisogna avere il focus della cattiveria, questo vale per tutti. Dybala è un ragazzo al terzo anno di Juve, deve pensare solo al suo percorso senza ascoltare i paragoni, insieme a Neymar sarà il giocatore più forte al mondo".

Allegri continua nell'analisi del match. "So perfettamente tuttavia che la squadra non ha fatto una buona partita, i ragazzi sono i primi a saperlo. Abbiamo messo a rischio una vittoria dopo un ottimo inizio, abbiamo fatto tantissimi errori in fase di impostazione e dobbiamo migliorare, fortunatamente usciamo con i tre punti. Stasera era importante staccare quelle dietro e rimanere in scia al Napoli, che ha fatto un 2017 straordinario. Le prossime partite sono le più difficili da preparare, ma anche le più importanti, sarà per noi decisivo questo periodo e dovremo cercare di ottenere il massimo numero di punti".

Sul fronte opposto la situazione di Fabio Pecchia è sempre più difficile con aperta contestazione dei tifosi nei suoi confronti, nonostante il Verona abbia fornito una buona prestazione. "I complimenti fanno piacere - sorride Pecchia - ma alla mia squadra servono soprattutto i punti. Abbiamo fornito una buona prestazione, mi aspettavo delle risposte dopo la brutta partita di Udine e queste ci sono state. Ma la Juve ha i campioni e i campioni fanno sempre la differenza".

© Riproduzione riservata

TAG:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X