Sabato, 20 Ottobre 2018
TERRORISMO

"Preparavano più attentati a Capodanno nel nome dell'Isis", 29 arresti in Turchia

ANKARA. La polizia turca ha arrestato 29 sospetti militanti dell'Isis, molti dei quali stranieri, in blitz simultanei ad Ankara: alcuni degli arrestati, riferisce l'Anadolou, stavano preparando attacchi in vista di Capodanno.

Il materiale sequestrato nelle operazioni, scrive l'agenzia di Stato, indicava che alcuni di loro avevano già individuato i luoghi e fatto preparativi per colpire nella notte di Capodanno. L'anno scorso, nella notte tra il 31 dicembre e il 1 gennaio, un uomo armato sparò in un locale di Istanbul uccidendo 39 persone.

Circa 500 agenti hanno partecipato all'operazione. La polizia aveva inoltre mandato di arrestare altri 17 sospetti.

Ieri altri 38 sospetti membri dello Stato islamico, tra cui dei siriani, erano stati arrestati dall'antiterrorismo, nella provincia nordoccidentale di Bursa, in vista delle celebrazioni per l'anno nuovo, mentre si rafforzano le misure di sicurezza. Diversi eventi pubblici sono stati annullati a Istanbul, e il capo della polizia ha annunciato che 275 mila agenti saranno mobilitati per la notte del 31 dicembre.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X