Martedì, 11 Dicembre 2018
IL BILANCIO

Il presidente della Fit Sicilia: "Anno da incorniciare per il nostro tennis"

di

PALERMO. Per il tennis siciliano è stato un 2017 decisamente positivo. Tra successi e conferme, non può che essere soddisfatto il presidente della Fit Sicilia, Gabriele Palpacelli: “È stato un altro anno da incorniciare, crescita continua del numero dei tesserati che sono circa 18000 – dice Palpacelli - aumento delle società affiliate che oggi sfiorano quota 200, e grandi soddisfazioni dal punto di vista dei risultati con grandi successi dei nostri atleti guidati da Marco Cecchinato attualmente 109 delle classifiche ATP”.

Il tennis siciliano si prepara per un 2018 altrettanto importante: “Per il 2018 mi aspetto un'ulteriore crescita del nostro movimento e sono sicuro che arriveranno altri importanti risultati”. Tennis siciliano che il prossimo anno avrà tre squadre in A1: “Nel 2018 saremo l'unica regione d' Italia con tre squadre in A1 a fare compagnia al Ct Pa ed al Tc 2 ci sarà il Vela Messina protagonista di una splendida promozione e questo ci riempie di orgoglio. Il miglior momento del 2017? Certamente la vittoria in coppa Belardinelli campionato italiano a squadre under 13, la seconda vittoria in tre anni che ha confermato la grande valenza del nostro movimento”.

Un grande momento per il tennis siciliano è rappresentato dalla festa annuale, si lavora per quella del prossimo anno: “Nel 2018 ricorrerà il decennale della festa del tennis siciliano manifestazione molto sentita da atleti e società che ricevono in questa occasione le giuste gratificazioni per i brillanti risultati ottenuti. Siamo già a lavoro per organizzare al meglio il decennale e stiamo mettendo in cantiere tante iniziative”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X