Mercoledì, 25 Aprile 2018

I bambini nati pretermine hanno le vie respiratorie ristrette

Salute e Benessere
I bambini nati pretermine hanno le vie respiratorie ristrette
© ANSA

I bimbi nati pretermine hanno vie respiratorie superiori più ristrette ed è per questo che sono più soggetti a disturbi come le apnee ostruttive del sonno.
    L'ipotesi arriva da uno studio del Children's National Health System, negli Usa, pubblicato sulla rivista Clinical Imaging. Nella ricerca sono stati coinvolti 96 bambini, sottoposti a risonanza magnetica cerebrale come parte di uno studio non correlato sullo sviluppo del cervello neonatale. I neonati presentavano una serie di condizioni mediche, 49 di loro erano nati pretermine e al momento della risonanza magnetica, l'età gestazionale media era di 38,4 settimane. L'esame è stato effettuato a quasi due settimane di vita e dai risultati è emerso che il volume nasofaringeo dei piccoli nati a termine era di 495,6 millimetri, rispetto ai 221,1 di quelli pretermine, mentre il volume orofaringeo dei neonati a termine era di 313,6 millimetri. rispetto ai 179,3 dei prematuri.
    I risultati della ricerca, che secondo gli studiosi possono servire a dare un impulso a diagnosi più accurate e non invasive delle apnee del sonno nei bimbi suggeriscono, come spiega Anilawan Smitthimedhin, autrice dello studio, "che i fattori di rischio che portano alle apnee stesse sono limitati alle vie aeree superiori e non sembrano essere spiegati da adenoidi e tonsille". (ANSA).
   

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X