Lunedì, 23 Luglio 2018
GDS IN EDICOLA

Stipendi Ars, i disabili insorgono: «Loro pensano agli aumenti, noi dimenticati»

PALERMO.  La notizia dello stop ai tetti agli stipendi dei funzionari dell’Ars, che aumenteranno in automatico da gennaio, ha suscitato non poche polemiche. Ad alzare la voce, tra i tanti, è stato il Comitato Siamo Handicappati Non Cretini .  «Ci saremmo attesi di essere fra le priorità del governo e della maggioranza. Invece la disabilità non è avvertita come una priorità - dice il portavoce Giovanni Cupidi in un'intervista al Giornale di Sicilia di oggi -. Stanno mandando un messaggio politico chiaro, che parte dall’aumento degli stipendi all’Ars. Ne prendiamo atto, la nostra protesta ripartirà».

I disabili rivendicano di inserire fra le priorità di questa fase il finanziamento della loro assistenza domiciliare.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X