Venerdì, 19 Ottobre 2018
GIUNTA REGIONALE

Buchi nei conti, esercizio provvisorio di tre mesi per non bloccare la spesa

di

PALERMO. Il Bilancio e la Finanziaria sono stati ufficialmente rinviati ad aprile. Nel pomeriggio la giunta ha approvato l’esercizio provvisorio per tre mesi.

Si tratta della norma che permette di non bloccare la spesa, seppure parcellizzandola mese per mese, malgrado la mancata approvazione del bilancio. La scelta di varare un termine così lungo (inizialmente si era parlato di due mesi) conferma i timori sulla situazione finanziaria della Regione.

Proprio stamani sono state pubblicate dal Giornale di Sicilia indiscrezioni su nuovi buchi di bilancio (che potrebbero valere almeno 300 milioni) tali da non permettere, tra l’altro, lo sblocco dei concorsi annunciato dal governo Crocetta quando furono varati i prepensionamenti negli assessorati.

L’approvazione dell’esercizio provvisorio è arrivato al termine di una riunione fiume della giunta, iniziata alle 11 e andata avanti fino alle 16. Ora tocca all’Ars: il Parlamento dovrà approvare entro fine anno l’esercizio provvisorio, altrimenti la spesa si bloccherà ugualmente.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X