Giovedì, 19 Luglio 2018

Terremoto: Martina, 6 milioni di nuovi aiuti a 2800 allevatori

Terra e Gusto
Il ministro Maurizio Martina
© ANSA

   Sono in arrivo 6 milioni di euro di nuovi aiuti che verranno erogati entro gennaio a oltre 2800 allevatori delle zone terremotate. Lo ha annunciato il ministro delle Politiche agricole, Maurizio Martina, a margine di un incontro con giovani allevatori delle Marche a Macerata. ''Insieme agli assessori all'agricoltura delle Regioni colpite dal sisma - ha spiegato Martina, presentando l'intervento - abbiamo stabilito un aumento dell'aiuto straordinario di sostegno al reddito degli allevatori che è stato già erogato lo scorso anno. Si tratta di circa 6 milioni di euro in più con cui vogliamo aiutare queste esperienze a guardare al futuro e rilanciare l'attività di questi straordinari territori''. I nuovi aiuti vanno a integrare i 29 milioni di euro di aiuti già erogati dal Ministero delle Politiche agricole per il mancato reddito a favore degli allevatori delle aree colpite dal sisma. 

   Le risorse che sono state stanziate dallo Stato, dall'Unione europea e dalle Regioni Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo, precisa il Ministero delle Politiche agricole, prevedono premi per ogni animale posseduto prima del sisma. Per i bovini, ad esempio, arrivano a 75 euro che si vanno così ad aggiungere ai 400 euro già pagati agli allevatori. Gli aiuti verranno erogati da Agea, Agenzia per le erogazioni in agricoltura, attraverso la stessa procedura semplificata utilizzata in precedenza, azzerando la burocrazia.

   La misura straordinaria, fa sapere ancora il ministero, è frutto del lavoro che l'Italia ha portato avanti a Bruxelles, convincendo la Commissione europea ad autorizzare un indennizzo importante che è stato per molte aziende decisivo per superare le difficoltà subite dopo il sisma. La decisione di procedere con l'integrazione degli aiuti permetterà agli allevatori di poter avere ancora liquidità all'inizio del prossimo anno e programmare le attività future. L'intervento riguarda complessivamente un numero di animali che supera i 280 mila capi tra bovini, suini e ovini.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X