Lunedì, 15 Ottobre 2018

Da Ue ok tonno rosso da flotta pescespada

Terra e Gusto
© ANSA

BRUXELLES - Il governo italiano sta per presentare un decreto per assegnare parte del previsto aumento della quota tonno rosso a imbarcazioni selezionate e specializzate nella pesca allo spada. Lo ha annunciato Giuseppe Castiglione, sottosegretario alle politiche agricole con delega alla pesca, dopo un incontro con il commissario Ue Karmenu Vella. "Vogliamo consentire a un certo numero di imbarcazioni - ha detto Castiglione ai giornalisti -, che fanno esclusivamente pesca al pesce spada con la tecnica del palangaro e sono tracciabili grazie al Vms, di avere nel 2018 la possibilità di pescare circa una tonnellata di tonno rosso a testa, nell'ambito dei quantitativi previsti dalla quota delle catture accidentali". Il numero di imbarcazioni non è ancora fissato, ma, apprende l'ANSA, dovrebbe trattarsi di circa 150-200 natanti. Si tratta di "una buona notizia per le nostre marinerie e il commissario ha condiviso l'impostazione italiana", ha aggiunto Castiglione. Il sottosegretario ha confermato a Vella che l'Italia andrà avanti con il ricorso in Corte di giustizia contro la quota assegnata al nostro paese sullo spada. "Abbiamo dimostrato che i livelli di cattura per quest'anno saranno sotto la quota - ha detto Castiglione - ma comunque procederemo in Corte perché i criteri di assegnazione tra i Paesi Ue sono stati diversi da quelli usati in sede Iccat".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X