Domenica, 21 Gennaio 2018

A Milano primo osservatorio paesaggio

MILANO - Il Primo osservatorio per il Paesaggio in Italia attivo in una metropoli è stato costituito a Milano da Touring Club Italiano, associazioni e comitati civici, architetti, urbanisti e privati cittadini, che insieme hanno dato vita all'Osservatorio Monte Stella Milano.
    Oltre a essere un parco quotidianamente frequentato dagli abitanti dei quartieri circostanti e non solo, Monte Stella è un luogo simbolo per Milano, realizzato con le macerie della Città distrutta dai bombardamenti. Da oggi il Monte progettato da Piero Bottoni è anche il centro simbolico dell'azione futura dell'Osservatorio, che proietterà il proprio campo di azione nei quartieri circostanti, da Garegnano con le antiche cascine e la Certosa di Milano al Centro Sportivo XXV Aprile, uno dei più medagliati d'Italia fino all'Ippodromo del Galoppo con l'ex Ippodromo del Trotto e le Scuderie De Montel, struttura in stile liberty.
    "L'Osservatorio per il Paesaggio Monte Stella Milano nasce per concorrere ad una diffusa percezione del paesaggio consapevole, responsabile e partecipata da parte dei cittadini - afferma Franco Iseppi, Presidente del Touring Club Italiano. Il paesaggio, infatti, deve diventare un tema politico di interesse generale, poiché contribuisce in modo rilevante al benessere dei cittadini e alla loro realizzazione personale, sociale e culturale".
   

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X