Lunedì, 23 Aprile 2018
PRIMA SEDUTA ARS

Il neo-assessore Sgarbi: "Conti in emergenza, serve attirare finanziamenti sulla cultura"

PALERMO. «Credo che il compito della Regione sia mostrare la propria dignità anche nei conti, che attualmente è la cosa più grave. Ritengo sia l’obiettivo principale del Presidente - ha affermato l’assessore regionale ai Beni Culturali, Vittorio Sgarbi all’Ars prima dell’inizio della legislatura.

« In una situazione di emergenza come questa sul piano delle Finanze chi ha un assessorato dovrà attirare l’attenzione di quanti guardano la Sicilia come il centro del mondo non per affari loschi, ma per portare denaro», ha proseguito Sgarbi.

«Ho cominciato - ha aggiunto - a muovermi per ottenere i fondi per quel che riguarda il tempio G, che oscillano tra i 20 e i 40 milioni di euro. Se arriveranno da una fonte privata sarà la misura che c'è un’economia che cresce e che confida nella Sicilia».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X