Giovedì, 19 Luglio 2018

#verdesperanza tema Macerata Opera 2018

MACERATA - Sarà #verdesperanza, il verde dell'ecologia e della sostenibilità, per un'arte della speranza che operi gettando nuovi semi per un futuro migliore, il tema di Macerata Opera Festival 2018. Da queste premesse nasce il nuovo allestimento del Flauto magico di Wolfgang Amadeus Mozart (20 e 29 luglio, 4 e 12 agosto), firmato da Graham Vick, che presenterà al pubblico uno spettacolo in cui lo scenario naturale si contrapporrà a quello della quotidianità caratterizzato dall'usura delle risorse e dall'inquinamento. Per la messa in scena dell'Elisir d'amore di Gaetano Donizetti (21 e 27 luglio, 5 e 10 agosto) si è scelta la produzione ambientata sulla spiaggia, fra chalet e gonfiabili, firmata da Damiano Michieletto. Torna, infine, la 'Traviata degli specchi' (22 e 28 luglio, 3 e 11 agosto), firmato nel 1992 dal regista Henning Brockhaus e dallo scenografo Josef Svoboda, che verrà riallestita con la direzione di Keri-Lynn Wilson (ancora una volta una donna dopo il 2014, quando sul podio salì Speranza Scappucci).
   

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X