Sabato, 20 Gennaio 2018

Un concorso per il restauro del Musmeci

POTENZA - Un concorso di progettazione per il restauro del Ponte Musmeci, all'ingresso di Potenza, è stato indetto dalla Fondazione Inarcassa (l'Ente previdenziale degli architetti e degli ingegneri): in serata, nel capoluogo lucano, nell'ambito dell'iniziativa "City Light", il presidente della stessa Fondazione, Egidio Comodo, ha sottoscritto un Protocollo d'intesa con il sindaco Dario De Luca.
    Il Ponte collega la città lucana al raccordo autostradale Potenza-Sicignano degli Alburni (Salerno): progettato dall'ingegner Sergio Musmeci (Roma 1926-1981), fu costruito tra il 1971 e il 1976 ed è ancora oggi oggetto di studio per gli esperti. Nel 2003 ottenne il "vincolo monumentale" di opera d'arte come prima opera infrastrutturale attraversabile.
    Comodo ha evidenziato che "con questo concorso vogliamo valorizzare un'opera di ingegneria che è anche un'opera d'arte: sarà premiato il progetto migliore per il restauro e soprattutto per la fruizione della parte sottostante, che oggi è limitata".
    "Il concorso - hanno sottolineato il sindaco De Luca e l'assessore all'urbanistica, Rocco Pergola - rappresenta una delle principali tappe verso il restauro conservativo, fortemente voluto dall'amministrazione comunale, dell'opera candidata a Patrimonio Unesco". Nelle scorse settimane è stato costituito il Comitato per la candidatura, presieduto da Paolo Musmeci, figlio dell'ingegnere romano.
   

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X