Giovedì, 19 Luglio 2018

Renault Nissan e Daimler presentano nuovi motori benzina

ROMA - La cooperazione in atto tra l'Alleanza Renault Nissan e il Gruppo Daimler ha dato nuovi importanti frutti. E' stata infatti presentata una nuova famiglia di motori a iniezione diretta di benzina, con potenze che vanno da 115 a 160 Cv, che offrono progressi significativi in termini di piacere di guida - grazie alla coppia più elevata ai bassi regimi e alla maggiore e costante disponibilità agli alti regimi - riducendo parallelamente i consumi e le emissioni di CO2. Al debutto su Renault Scénic e Grand Scénic nei tre livelli di potenza Energy TCe 115 con trasmissione manuale, Energy TCe 140 ed Energy TCe 160 con trasmissione manuale e automatica EDC, questa nuova famiglia di propulsori verrà Introdotta progressivamente su altri modelli della gamma Renault nel corso del 2018. ''Nel nostro nuovo motore a benzina c'è tutto il know-how degli ingegneri del Gruppo Renault, dell'Alleanza e del nostro partner Daimler - ha detto Philippe Brunet, vicepresidente dell'ingegneria motori termici ed elettrici per l'Alleanza - Questo motore, che è conforme agli standard di qualità sia dell'Alleanza che di Daimler, ha richiesto più di 40mila ore di collaudi. Rispetto all'Energy TCe 130 - ha ribadito Brunet - il nuovo propulsore Energy TCe 140 offre una coppia massima superiore a 35 Nm ed è disponibile in un range due volte più esteso, da 1500 giri/minuto a 3500 giri/minuto''. Il nuovo motore benzina viene prodotto nello stabilimento Renault di Valladolid, in Spagna, e sfrutta le innovazioni sviluppate negli ultimi anni dall'Alleanza, tra cui ilBore Spray Coating (la tecnologia di rivestimento dei cilindri ripresa dal motore della Nissan GT-R) che migliora l'efficienza riducendo gli attriti e ottimizzando la conduttività termica. Nei nuovi Energi TCE altre tecnologie migliorano il piacere di guida e riducono i consumi e le emissioni di CO2, come l'iniezione diretta di benzina con pressione portata a 250 bar e la nuova camera di combustione, progettata per ottimizzare la miscela aria/carburante. Presente anche la tecnologia Dual Variable Timing Camshaft che gestisce le valvole di aspirazione e di scarico in funzione delle sollecitazioni del motore. Il risultato è più coppia ai bassi regimi e più coppia lineare disponibile agli alti regimi, a vantaggio di un maggiore piacere di guida e di migliori capacità in ripresa. In particolare nei due modelli Scénic e Grand Scénic il motore Energy TCe 160 offre una coppia massima di 260 Nm con trasmissione manuale e di 270 Nm con trasmissione automatica EDC e la coppia massima è raggiunta da 1750 giri e mantenuta costante fino a 3700 giri.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X