Martedì, 19 Giugno 2018
DER SPIEGEL

In copertina Gesù bambino in un pacco Amazon: polemica in Germania

di

BERLINO. Il bambino Gesù dentro un pacco Amazon, con una foto che finisce in copertina e tanto di battuta di Giuseppe e Maria su un presunto ordine sbagliato. Aggiungiamo che il periodo è quello che è... e la polemica è servita.

Il caso ruota tutto intorno all’ultima copertina del settimanale tedesco “Der Spiegel”, che presenta in prima pagina una versione “rivisitata” della natività. Un pacco Amazon nella grotta di Betlemme, contenente Gesù bambino appena arrivato, stavolta però non per concezione divina ma per posta. Una critica da parte del settimanale sul cambiamento dei consumi, sulla centralità degli acquisti e sulla trasformazione avvenuta per effettuarli.

Un accostamento piuttosto inusuale quanto azzeccato, la sovrapposizione tra la tradizione per eccellenza e la nuova modalità dei metodi di acquisto. Niente mangiatoia quindi, ma uno scatolo firmato dalla compagnia di e- commerce americana.

In copertina anche un dialogo tra Giuseppe e la Vergine, che sorpresi dall’arrivo discutono: «Io non l’ho ordinato», dice San Giuseppe a Maria, e la Madonna replica: «Possiamo cambiarlo?».  Il botta e risposta definisce a 360° la nuova logica di commercio, dove si può decidere  in tempi brevi e senza nessuna ripercussione nel caso si rimanga insoddisfatti.

«Il cliente come Dio», così il giornale intitola le 8 pagine dedicate alla trasformazione in atto, spiegando «come il commercio online rivoluziona la nostra vita»,  descrivendo il cliente come in preda al compulsivo istinto di comprare senza limiti di tempo e di luogo e che dispone di tutti gli strumenti per muoversi all’interno di questa rivoluzione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X