Domenica, 23 Settembre 2018
MALTEMPO

Ancora danni per il vento in Sicilia, alberi caduti nel Palermitano. Cancellate le corse per le Egadi

di
danni maltempo palermo, scirocco, vento in sicilia, Sicilia, Cronaca
La palma caduta per il vento a Santa Flavia

PALERMO. Alberi abbattuti, intonaco, cornicioni, grondaie e tettoie caduti in tutto il Palermitano. Le forti raffiche di vento che sferzano da più di 24 ore ormai la Sicilia Nord Occidentale hanno causato diversi danni. Il centralino del comando dei vigili del fuoco di Palermo è bollente.

Ieri sera intorno alle 20 una palma è caduta a Santa Flavia in via San Marco a causa del forte vento. E’ stata invasa la sede stradale a poca distanza di un distributore  di benzina. E’ stata travolta anche la recinzione metallica di sostegno.

Alle 2,30 sullo scorrimento veloce Palermo-Sciacca, all’altezza dello svicolo per Altofonte, un albero si è abbattuto su un’auto in movimento. Solo tanta paura per il conducente e danni alla vettura. Anche in autostrada, sulla Palermo-Mazara del Vallo e sulla Palermo-Catania sono caduti diversi alberi, creando difficoltà alla circolazione.

In diversi punti è dovuta intervenire anche l’Anas, insieme ai vigili del fuoco per ripristinare la circolazione. In particolare nei tratti tra Partinico e Balestrate e nel tratto tra Villabate e Bagheria.

La zona dove il vento ha creato più danni è proprio Partinico. Per tutta la notte i vigili del fuoco hanno rimosso alberi, cornicioni, grondaie, cisterne e tettoie volate via.

In città a Palermo alberi e cornicioni sono caduti nella zona di corso Calatafimi, corso dei Mille, via Olio di Lino e in viale Regione Siciliana.  Il forte vento che da due giorni soffia a Palermo ha spezzato alcuni rami dall’Albero Falcone, in via Notarbartolo, davanti al palazzo dove abitavano il magistrato e la moglie uccisi nella strage di Capaci del '92. I vigili del fuoco hanno provveduto a portare via i rami dell’albero e a mettere in sicurezza l’area, dove cittadini e turisti si fermano per scattare foto, deporre un mazzo di fiori o attaccare un biglietto al troncoIntanto la compagnia Siremar, a causa delle avverse condizioni meteorologiche, ha cancellato due corse che collegano Trapani con le Egadi.

Nel pomeriggio un incendio ha bruciato un’area boschiva ai margini della strada che collega Carini a Montelepre; un secondo rogo interessa il territorio di Isnello, sempre nel Palermitano. I pompieri stanno cercando di fronteggiare le fiamme alimentate dal forte vento.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X