Martedì, 16 Ottobre 2018
LA SERIE

Gomorra, Saviano risponde alle critiche: "Racconta l'aspetto violento e bestiale dei boss"

Gomorra 3, gomorra la serie, Roberto Saviano, Sicilia, Società
Roberto Saviano

NAPOLI. «Non credo che Gomorra la serie renda 'romantici' i boss». Lo ha detto lo scrittore Roberto Saviano, in occasione della presentazione del libro «Bacio feroce», parlando delle critiche mosse alla serie tv Gomorra, in onda su Sky Atlantic, giunta alla terza edizione.

Nei giorni scorsi alcuni magistrati, tra cui il procuratore nazionale antimafia Federico Cafiero De Raho, avevano espresso la loro preoccupazione sul rischio di trasmettere un'immagine quasi folcloristica dei boss e della camorra.

«Ne raccontiamo l’aspetto violento e bestiale - ha risposto Saviano - senza una dimensione consolatoria che io nei miei libri ho sempre rifiutato».
«Anzi - ha sottolineato - quello che voglio suggerire è: 'Quanto di loro c'è dentro di te, quanto nella nostra società, anche dell’aspetto legale? Quanto quel modo di ragionare è esattamente il modo di ragionare dei grandi ammiragli dell’imprenditoria internazionale? Questo è quello che voglio suggerire».

«Non ho mai bisogno di romanticismo, credo, invece, che una certa ansia sia generata dall’assenza del bene che è una caratteristica che ho da sempre quando scrivo - ha spiegato - Non voglio mettere un punto di vista del bene e costringere, invece, lo spettatore a un senso di fastidio perché non deve esserci una scappatoia».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X